fbpx

Paul Picot rende omaggio alle foto di Helmut Newton

Un concorso che possa rendere il giusto omaggio alla storia di Paul Picot ed al suo intrecciarsi, nel corso degli anni ‘90, con la carriera del fotografo di fama mondiale Helmut Newton: c’è tempo fino al 31 agosto per reinterpretare le opere fotografiche di Newton seguendo il proprio gusto e la propria creatività.

L’artista tedesco, scomparso nel 2004, negli anni ’90 è stato partner della maison svizzera, che oggi vuole celebrare ancora una volta la sua memoria.

A partire dal 25 giugno prossimo è possibile inviare le fotografie alla direzione generale Paul Picot via mail, dopo essersi collegati alla voce “Register” nell’ambito del “Newton Photo Contest” sul sito. Le immagini di Newton saranno disponibili per il download, infatti, a partire da quella data.

Le fotografie ispirate alle opere di Paul Picot dovranno essere esclusivamente in formato pdf o tiff, a 300 dpi per una grandezza massima di 4 Mb.

Nei primi quindici giorni di settembre, una giuria composta da esperti, tra i quali figura naturalmente la Paul Picot SA, valuterà le 10 migliori opere per ogni nazione: i lavori dei vincitori saranno pubblicati sul sito web di ciascuna nazione per tutto il mese successivo (fino al 15 ottobre) e il pubblico potrà segnalare on line la propria preferenza.

Il concorso è aperto a tutti e le aree sono le seguenti: Europa del Nord, Europa del Sud, America del Nord, Asia, Resto del mondo. I vincitori, che saranno annunciati il 15 ottobre sul sito, riceveranno un orologio Paul Picot del valore di oltre 5mila euro.

]]>

Altre storie
Love time, l’orologio Didofà dedicato all’amore