fbpx


Orologi, da Stoccolma l'installazione che unisce analogico e digitale

È un’installazione cinetica di uno studio di design di Stoccolma e l’idea è geniale almeno quanto la sua realizzazione: mettere insieme la misurazione analogica del tempo con quella digitale. Nasce così “A Million Times” di Humans Since 1982, che ha realizzato un orologio digitale grande quanto una parete utilizzando ben 288 orologi analogici alimentati da 576 motori elettrici. Le ore vengono scandite dal movimento delle lancette di questi ultimi che formano lo scorrere digitale. I materiali utilizzati per questo capolavoro di ingegno sono alluminio e componenti elettronici; l’installazione misura 344cm x 180cm x 5cm e il suo funzionamento è regolato da un software controllato via iPad. Realizzata su un progetto ingegneristico di David Cox, è in vendita e il prezzo è su richiesta. Non è il primo esperimento del genere dello studio Humans Since 1982: l’ultimo in ordine di tempo è stato Clock Clock, realizzato nel 2009 (nel video in basso). ]]>

Altre storie
Paviè, nuova linea dedicata all’eau de parfum