fbpx

Octo Maserati – uno speciale cronografo per celebrare il centenario Maserati e il 130° anniversario di Bulgari

cal328_1_ Il Calibro BVL 328 dispone di 50 ore di riserva di marcia garantendo un mix di prestazioni, precisione e autonomia. Questo potente meccanismo è studiato per funzionare in modo preciso tanto durante improvvise sollecitazioni o repentini cambi di velocità quanto per lunghe percorrenze, proprio come le Maserati. Con i suoi 41,5 mm di diametro, la cassa, impermeabile fino a 100 metri, ricorda le proporzioni generose e il comfort delle automobili Maserati. Il quadrante champlevé si presenta nella tonalità blu luminosa che richiama il colore iconico della casa automobilistica. I due pulsanti del cronografo adibiti alle funzioni stop/start e reset, sono posti rispettivamente a ore 2 e 4, e integrati sulla carrure tra le 110 sfaccettature della cassa, formando un unico blocco omogeneo. chrono_maserati_1_2 copie L’emblema del tridente appare sulla lancetta cronografa e anche sul fondo della cassa semi-trasparente. Il cinturino in alligatore blu ha chiusura pieghevole a doppia lama, con aggancio di sicurezza. I cronografi Octo Maserati saranno solamente 1.914, in onore all’anno di fondazione di Maserati. Caratteristiche tecniche: Cronografo a carica automatica integrato con movimento di manifattura, Calibro BVL 328; Velocissimo, 36.000 alternanze orarie, scappamento in silicio, riserva di marcia di 50 ore; Lancette delle ore e dei minuti, lancetta cronografa dei secondi al centro, contatori cronografi di minuti e ore a ore 3 e 6 rispettivamente, contatore dei secondi a ore 9; Data tra le 4 e le 5; Cassa in acciaio del diametro di 41,5 mm, scala tachimetrica sulla lunetta, fondo cassa blu semi-trasparente con logo Maserati, 13,07 mm di spessore; Corona a vite con inserto in ceramica; Impermeabile fino a 100 metri; Quadrante “champlevé” blu e bianco laccato e lucidato, cinturino in alligatore blu Maserati, fibbia pieghevole in acciaio; Edizione limitata a 1.914 pezzi]]>

Altre storie
Giancarlo Montebello: l’ars combinatoria