fbpx

Magma presenta Bios, carta come oro, bacche come rubini

Magma è un brand dal cuore eco, ma nel nome è l’acronimo dei cognomi delle due designer salentine Francesca Mazzotta e Pamela Maglie che ispirate dalla loro terra e sensibili al rispettare e alla tutela del nostro pianeta hanno creato gioielli  la cui preziosità non è da ricercare nelle pietre o nei metalli ma nel design, nei colori e nelle materie. Prendendo, infatti, spunto dalla tecnica della focheggiatura, la tipica lavorazione della lavorazione della cartapesta leccese, riciclano, intrecciano e piegano questo elemento tanto semplice facendolo strano e bello. Nella loro collezione Bios per la primavera estate ricorrono anche a bacche, a foglie e lumachine con la stessa naturalezza con cui nell’alta gioielleria si utilizzano smeraldi, perle o rubini.

Già singolari nelle nuove forme, queste opere sono oggetti di riflessione sul recupero e sulla creatività.

]]>

Altre storie
Crotone, un bando per disegnare gioielli ispirati all'arte bizantina