fbpx


Maestri del Gioiello, l’attrice Claudia Coli presenta le creazioni di San Valentino

Da domani per 3 giorni all’Urban Center di Milano le opere dei partecipanti alla sesta Rassegna Artigianato Orafo d’Eccellenza

Sarà inaugurata domani la tappa dei Maestri del Gioiello presso l’Urban Center di Milano, in Galleria Vittorio Emanuele II, tra Piazza della Scala e Piazza del Duomo. Per tre giorni saranno nuovamente protagonisti gli artigiani che hanno partecipato alla sesta edizione della Rassegna Artigianato Orafo d’Eccellenza promossa dall’Associazione culturale e artistica Iperbole, per la valorizzazione dell’artigianato artistico e patrocinato da Comune di Milano, Provincia di Milano, Regione Lombardia.

“A Milano con grinta verso il futuro!”, questo il tema dell’evento che si ripropone in una nuova sede per un’eccezionale esposizione dei pezzi unici realizzati da professionisti provenienti da regioni del sud Italia oltre che del centro e nord del Paese e di Milano stessa: “Maestri del gioiello”, oltre ad essere una finestra sull’artigianato orafo contemporaneo, è anche un’occasione di incontrare dal vivo i maestri dell’oreficeria artigiana e di rapportarsi alle loro tecniche di lavorazione  e di vederli all’opera dal vivo, ai loro banchetti in Galleria.

Averla, Per aspera ad astra

In esposizione anche i lavori realizzati per il concorso Jacopo da Trezzo ispirato al primo orafo italiano che lavorò il diamante e che divenne importante artista alla corte dei Re di Spagna nel 1500. Il titolo della competizione quest’anno è stato infatti “A Milano con grinta verso il futuro ! I maestri orafi inviano un messaggio positivo in questo momento di crisi”. Il privilegio all’eccellenza è stato raggiunto da Alessandro Averla di Savona, il più apprezzato dalla giuria di operatori del settore, giornalisti e istituzioni, e da Fabrizio Di Cori di Artena (Roma) che ha ricevuto il premio del pubblico.

Fabrizio Di Cori, La margherita gialla

Alla mostra verrà anche presentata l’opera “Milano con grinta”, realizzata da Paolo Cazzaniga del laboratorio orafo Cazzaniga Nobili di Milano. In oro 750, argento 925  e diamanti taglio brillante, essa è prodotta a mano attraverso la fusione del metallo, la creazione della lastra, il ritaglio dei riporti, la trafilatura e la modellazione del nastro, la saldatura pezzi e mediante brasatura, ed infine l’incastonatura con taglio a bulino.

Paolo Cazzaniga, Milano con grinta

Ma, a un giorno dall’inaugurazione, Maestri del Gioielli svela anche una sorpresa:vista la vicinanza dell’evento con la festa degli innamorati, saranno presentati i gioielli realizzati dagli orafi per San Valentino. E a fare da tramite tra gli artigiani e il pubblico domenica 10 febbraio dalle ore 16 sarà l’attrice Claudia Coli, che nel 2011 ha vinto l’Oscar dei giovani  e nel 2005 è stata candidata al premio Ubu come miglior giovane attrice.

Claudia Coli ed i Maestri del Gioiello sono accomunati dalla grande importanza ed attenzione che danno alla formazione, preparazione e professionalità nel proprio lavoro: Claudia, insieme alla sua carriera artistica d’attrice, si occupa attivamente della preparazione di attori professionisti per provini ed insegna a non attori ad affacciarsi nel mondo della Recitazione e del Teatro, in una forma professionale e moderna.

L’attrice presenterà prestigiosi e stupefacenti gioielli come “Lovelook” di Perinelli Gioielli di Viterbo, originali pendenti che presentano una chiave ed un lucchetto, ogni coppia diversa dall’altra, per comunicare un messaggio forte tra persone che si vogliono bene, simbolo indissolubile di amicizia e amore. “Portare un Lovelook non è semplicemente vestire un gioiello – dice l’ideatore Lino Perinelli – ma è soprattutto condividere le tue emozioni più profonde, indossandolo insieme alla persona che più ami”.

Perinelli Gioielli, Lovelook

Per gli innamorati ci saranno anche altri pezzi unici a tema come l’anello “Diritto al Cuore” di luigisalagioielli di Milano in oro rosso, diamanti taglio brillante, zaffiro giallo; il bracciale S. Valentino, totalmente snodato, in oro bianco, elementi in pietra dura e passanti in brillantini creato dalla storica Gioielleria Rino Merzaghi.

Luigi Sala Gioielli, Diritto al cuore

Verranno presentati inoltre pezzi unici come quelli creati delle orafe de Il Carato di Pisa, “Passion Rouge”, ideato pensando ad un sentimento travolgente e passionale e “Mon Amour” che rappresenta la dolcezza ed al tempo stesso il vortice che crea un abbraccio: due ippocampi in corallo arancio e bianco, grazie all’armonia ed alla sinuosità dei loro corpi si fondono dando vita ad un unico corpo a forma di cuore.

Antonella Ferrara, L'amore infinito

Inoltre gioielli per occasioni importanti come il fantastico orologio Tinelli per S. Valentino, a forma di cuore, in oro, completamente incastonato di diamanti, avvolto da un fiocco con il nastro di diamanti taglio trapezio e con al centro un diamante di colore D puro, quadrante full pavé, con un diamante fancy natural pink alle dodici, movimento svizzero, vetro zaffiro sfaccettato.

Orari apertura al pubblico:
Venerdì dalle 15.00 alle 21.00 – Sabato dalle 10.00 alle 22.00 – Domenica dalle 10.00 alle 20.00

Altre storie
"Gioielli & Giovani: 5 marchi alternativi vestiti d'oro dal geniale Renzo Rosso di OTB… Una sfida possibile"