fbpx

L'Oro e il Rosso, successo per il dialogo tra gioielli e opere d'arte

Prorogata fino al 31 agosto la mostra “L’Oro e il Rosso”, l’esposizione sulle Creazioni d’arte a cura del Gruppo Orafi di Confartigianato Imprese Macerata che per due settimane ha accolto i visitatori nei Musei civici di Palazzo Buonaccorsi. Nata da un’idea del presidente regionale del gruppo, Giuseppe Verdenelli, l’iniziativa ha coinvolto dieci maestri orafi del capoluogo e di altri centri del maceratese, in un interessante dialogo con il palazzo e con le sue collezioni. La proposta è stata quella di creare gioielli nati dalla ricerca di temi e di motivi ispiratori legati al museo, ai dipinti e alle decorazioni delle sale, un accoppiamento fra la preziosità dell’oro e il rosso degli ambienti del piano nobile per proporre nuove occasioni di conoscenza del patrimonio cittadino e per mettere in luce la qualità di un settore di alta maestria artigianale che spesso ama reinterpretare la produzione antica. L’inaugurazione, lo scorso 4 luglio, è stata accompagnata da un focus di Gabriele Barucca, della Soprintendenza ai Beni storico artistici delle Marche, studioso della materia e curatore di importanti mostre dedicate all’argenteria antica, e dalle performance live di laboratori orafi. La mostra è visitabile con il biglietto di ingresso ai Musei civici negli orari 10 – 19 ad eccezione del lunedì. Per informazioni www.maceratamusei.it, 0733 256361. ]]>


There is no ads to display, Please add some

Preziosa Magazine è la rivista per il mercato della gioielleria e dell’alta orologeria, un autorevole punto di riferimento per gli operatori del settore.

Acquista nel marketplace di Preziosa Magazine

Altre storie
A Crotone rivive l’antico passato bizantino con una giornata di studi e una mostra di gioielli