fbpx


L'IGI compie quarant'anni

[/caption]

Il quarantennale dalla fondazione dell’Istituto Gemmologico Italiano, avvenuta nel 1973 grazie a diciannove soci fondatori, è stato festeggiato al The Beach di Milano con tanti ospiti illustri oltre al Presidente Paolo Valentini e a Gianmaria Buccellati, Presidente Onorario.

Oltre ad essere un’istituzione riconosciuta per il rilascio delle certificazioni delle gemme è una realtà di prestigio nella formazione di esperti gemmologi a livello internazionale ed oggi conta un alto numero di associati e diverse sedi formative sul territorio nazionale: Milano, Valenza Po, Marcianise, Catania e Roma.

L’IGI, il cui ruolo è fare sì che l’informazione arrivi oltre che agli esperti anche al consumatore finale, ha stipulato una convenzione con la Corte Arbitrale Europea, organo del Centre Européen d’Arbitrage et de Médiation (CEAM) per la risoluzione delle controversie sulla gemmologia, e l’incontro dei due enti ha portato alla costituzione di una Sezione di Gemmologia e Preziosi all’interno della Corte stessa, presieduta dall’avv. Cristina Gandolfi, unica nel panorama gemmologico internazionale, in grado di assicurare rapidità, economicità e riservatezza superiori a quelle previste dalla legislazione ordinaria nazionale.

[caption id="attachment_61415" align="aligncenter" width="630" caption="Daniela Javarone, Silvana Fiolini, Carla Limido"][/caption]   [caption id="attachment_61416" align="aligncenter" width="630" caption="Paolo Valentini e Wilma De Angelis"][/caption]   [caption id="attachment_61417" align="aligncenter" width="630" caption="Un momento della serata"][/caption]]]>

Altre storie
Ice-Watch e Bmw rafforzano la sinergia… a tavola