fbpx


L’esplosione coloristica di Ken Scott al Museo del Bijou di Casalmaggiore

George Kenneth Scott, in arte Ken Scott, pittore prima (scoperto da Peggy Guggenheim e amico di Marc Chagall), ideatore di tessuti poi, caratterizzati da colori accesi accostati secondo un canone fino ad allora inimmaginabile. Estroverso e poliedrico, amatissimo dal jet set internazionale e dagli intellettuali che lo hanno definito il “Maestro dei Fiori Stampati” e il “Giardiniere della Moda”, diventa in breve lo stilista cult, un vivace creativo di abiti e accessori (nel 1954 un suo disegno caratterizza la collezione d’alta moda P/E di Christian Dior). La gioia di quelle tinte imprevedibili che hanno rappresentato l’universo fashion degli anni ’70 ritornano protagoniste al Museo del Bijou di Casalmaggiore nella esclusiva mostra “A tutto colore! L’universo fiorito di Ken Scott tra Moda e Gioiello”, una monografica curata da Bianca Cappello, storica e critica del Gioiello, e Samuele Magri, storico dell’Arte e della Moda. Un evento reso possibile anche grazie alla collaborazione con la Fondazione Ken Scott di Milano che tutela e divulga il patrimonio artistico e culturale di Scott: migliaia di oggetti e opere tra disegni originali per la stampa tessile destinata alla moda e all’arredamento, campioni di tessuti stampati e jacquard, abiti, foulards, scarpe, cappelli, bijoux, occhiali, pelletteria, biancheria per la casa, ceramiche, porcellane, arredi e complementi, piastrelle, tappeti, profumi, oltre ad un’importante raccolta di figurini e schizzi delle collezioni, rassegna stampa nazionale e internazionale e scatti fotografici.

Più di trecento gli oggetti in esposizione, frutto di una importante selezione degli inediti gioielli sartoriali realizzati, tra gli altri, dai più grandi nomi della bigiotteria italiana degli anni Sessanta e Settanta tra cui Coppola E Toppo, la designer contessa romana Luciana De Reutern e la maestra fiorentina dei bijoux in acrilico e resina Angela Caputi.

Dal 21 aprile al 10 giugno presso la Sala Zaffanella.

www.museodelbijou.it

[URIS id=181428]

 

Altre storie
Premio Fondazione Cominelli