fbpx


Le uova Fabergé alla Reggia di Venaria

[/caption]   Le celeberrime, preziosissime uova che Carl Fabergé, il gioielliere degli ultimi Zar, sono, da oggi 27 luglio fino al 9 novembre, in mostra alla Reggia di Venaria, a Torino. L’evento, organizzato nell’ambito delle celebrazioni culturali italo-russe progettate nel 2011, con il patrocinio della Presidenza del Consiglio italiano e il coordinamento del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, in collaborazione  con la Link of Times Foundation di Mosca, è la più spettacolare raccolta al mondo di uova del Cellini del Nord, 13 esemplari tra cui quella realizzata per Nicola II quando fu incoronato “Zar di tutte le Russie”, una sorpresa nella sorpresa visto che al suo interno custodisce la miniatura della carrozza dei sovrani. Lo splendore alla corte dei Romanov, la fabbrica di Fabergé, le uova imperiali e le sacre icone sono le quattro sezioni in cui è suddivisa l’esposizione che è un’occasione imperdibile per curiosi, esperti del settore ed antiquari per ammirare da vicino, insieme ad altri 350 preziosissimi prodotti dalla fabbrica orafa di San Pietroburgo, gli oggetti che hanno saputo raccontato un periodo di storia che va dal 1885 al 1917. Le gemme, gli smalti, i segreti delle uova più blasonate al mondo sveleranno la loro bellezza nelle Sale delle Arti della Reggia.     [caption id="attachment_40790" align="aligncenter" width="630" caption="Uovo dell'Ordine di San Giorgio"][/caption]     [caption id="attachment_40789" align="aligncenter" width="630" caption="Uovo del Mughetto"][/caption]  ]]>

Altre storie
Chef Jewels, the new creatures by Gisella Gallotta