fbpx

La professionalità del La Pié per certificare il tuo diamante

La natura ci ha regalato il top della bellezza, qualcosa di raro e prezioso: il diamante, ma sappiamo a chi rivolgersi o stabilire quale sia il prezzo legittimo? Spesso delle 4 C, le caratteristiche che distinguono una pietra dall’altra, ci basta sapere che fanno riferimento al taglio, alla purezza, ai carati ed al colore, conoscenze però troppo scarne che non ci aiutano nella valutazione. Per questo c’è La Pié che mette a disposizione della sua clientela l’esperienza accumulata negli anni con studi presso i maggiori istituti mondiali di gemmologia: IGI, HRD e Feeg.

Oggi La Pié possiede attrezzature all’avanguardia che le consentono di stabilire quelle proprietà che riporta in documenti di riconoscimento, (di cui una copia resta in custodia presso i laboratori La Pié per tutti quei casi previsti dalle normative vigenti). Inoltre, la blisteratura in sigillo di garanzia brevettato (certicard) preserva la gemma da eventuali danni  o contraffazioni, e ne garantisce l’originalità. Purtroppo di storie strane e tristi sulle origini dei diamanti se ne sentono tante e tali per cui anche la trasparenza ha la sua importanza, anzi, è fondamentale. È per questo che La Pié tratta solo diamanti conflict free ed in conformità con le risoluzioni delle nazioni unite.

Ma La Piè fa ancora di più, ad ogni diamante superiore allo 0,25 centesimi di carato imprime sulla cintura (operazione che non altera assolutamente le qualità della pietra), con la tecnica diamond security laser engraving, il numero corrispondente del certificato al fine di renderlo sempre riconoscibile. Per i più romantici, a richiesta, anche una dedica personalizzata.

]]>


There is no ads to display, Please add some

Preziosa Magazine è la rivista per il mercato della gioielleria e dell’alta orologeria, un autorevole punto di riferimento per gli operatori del settore.

Acquista nel marketplace di Preziosa Magazine

Altre storie
IEG: VO Vintage, appuntamento con le rarità