fbpx

“La notte sotto le stelle”, a Bagnara Calabra sfilano i gioielli del Maestro Orafo Gerardo Sacco

[/caption]   [caption id="attachment_41059" align="aligncenter" width="630" caption="Medusa"][/caption]   [caption id="attachment_41063" align="aligncenter" width="630" caption="Cinema"][/caption]   [caption id="attachment_41064" align="aligncenter" width="630" caption="Scilla e Cariddi"][/caption]     Una passione che non si tradisce da quando ancora adolescente incomincia a lavorare presso un piccolo laboratorio orafo. Oggi le sue creazioni sono famose in tutto il mondo per l’originalità e la ricerca che le contraddistingue, e non di rado sono protagoniste di grandi eventi. L’ultimo, in ordine di tempo, si terrà il prossimo 10 agosto a Bagnara Calabra, dove l’arte orafa calabrese del maestro Gerardo Sacco sarà al centro dell’evento organizzato dall’Associazione “Nuove Sinergie” di Scilla, insieme al Comune di Bagnara. Opere che affondano le proprie radici nel passato e che fanno rivivere la cultura della Magna Grecia e la tradizione contadina del Mediterraneo e che si concretizzano attraverso il recupero dei processi di lavorazione del passato. Un breve filmato sulla vita lavorativa del Maestro anticiperà la sfilata di splendide modelle che indosseranno alcuni dei suoi lavori sospesi tra la Magna Graecia e il Terzo Millennio. La coreografia e le musiche sono curate da Antonella Papaleo, conduttrice di questa magica serata che godrà di una suggestiva scenografia.    ]]>

Altre storie
Mimmo di Cesare nella sua personale a Modena