fbpx


La fashion designer Cristina Ortiz debutta nell'alta gioielleria

Cristina Ortiz, collier in black gold e black diamonds[/caption] E’ spagnola, ma lavora da anni a Milano. Un passato come fashion designer per Brioni, Prada e Ferragamo, Cristina Ortiz lancia la sua prima collezione di alta gioielleria. Debutto ufficiale a dicembre, all’interno del concept store parigino Colette. Laureata presso l’Ecole de la Chambre Syndicale de la Couture Parisienne di Parigi, ha contribuito al successo delle maison più influenti della moda di lusso. [caption id="attachment_63860" align="aligncenter" width="630"] Cristina Ortiz, orecchini in pink gold e diamanti brown[/caption] “Il gioiello non è un accessorio, ma piuttosto l’estensione segreta della nostra essenza: accarezza i nostri corpi diventando una parte di ciò che siamo”. Questo il concetto che la designer fa emergere nella sua collezione di gioielleria, per la quale prende ispirazione da mondi lontani. Dedicata ad una donna determinata e sicura di sé, la collezione di Cristina Ortiz cattura la miscela armoniosa tra creature fantastiche ed enigmatici angeli, presentando gioielli come una sofisticata sintesi di forma e significato. [caption id="attachment_63855" align="aligncenter" width="630"] Cristina Ortiz, anello in black gold e black diamonds[/caption] Ogni pezzo unico è forgiato in metalli preziosi (oro nero o rosa) e arricchito di diamanti (neri o brown) per dare una sensazione di dominio senza rinunciare a un tocco di femminilità. Giochi di luci e ombre visibili nei collier, negli orecchini e negli anelli, vere e proprie sculture preziose. [caption id="attachment_63861" align="aligncenter" width="630"] Cristina Ortiz, anello in pink gold e diamanti brown[/caption]]]>

Altre storie
LAO, a Palazzo Corsini in mostra il gioiello di ricerca