fbpx

La designer di gioielli Camille Miceli torna in Louis Vuitton

Ha già lavorato per molti anni in Louis Vuitton e a partire dal nuovo anno potrebbe tornare alla maison: secondo quanto riportato da www.com, Camille Miceli, direttore artistico della divisione gioielli di Dior dal 2009,  tornerà alla società per cui ha lavorato fianco a fianco con Marc Jacobs. Precedentemente la Miceli aveva lavorato nelle pubbliche relazioni e per società come Alaïa e Chanel. In Dior, dove è approdata dal 2009, ha apportato numerose innovazioni, reintroducendo le perle nelle collezioni del brand (nella foto a sinistra, l’ultima linea della designer) e reinterpretandole in chiave contemporanea. Cresciuta a Parigi, ha  lavorato nel mondo della moda fin da giovanissima: dopo diversi anni in Louis Vuitton, Marc Jacobs le affidò nel 2004 la divisione gioielli e accessori, la grande passione di Camille Miceli. La maison francese si appresta ad affrontare il nuovo anno con nuove professionalità: ha infatti recentemente nominato Nicolas Ghesquière come direttore creativo delle collezioni femminili.]]>

Altre storie
Boccadamo, innovazione e ricerca nei gioielli per l'inverno