fbpx


La Camera della moda sceglie AdHocRetail per la formazione

Annunciata la partnership con la Business Unit di AdHocManagement per il luxury per offrire ai soci un interlocutore per consulenze, workshop e risorse umane

Formazione

La Camera nazionale della Moda Italiana ha un nuovo partner per la formazione: la scelta è ricaduta su AHR (AdHocRetail), la Business Unit di AdHocManagement che si occupa di formazione e consulenza nell’ambito retail luxury e fashion. Lo scopo è offrire ai soci di CNMI un interlocutore di qualità per i progetti di formazione, consulenza e gestione risorse umane, oltre che alla realizzazione di workshop tematici nel corso dell’anno.

AdHocRetail diventa così “Learning & Hr Development Partner” di Camera Nazionale della Moda – l’Associazione senza scopo di lucro che disciplina, coordina e promuove lo sviluppo della moda italiana ed è a capo dell’organizzazione della Milano Fashion Week – per migliorare il comparto del dettaglio e il suo rapporto con il pubblico. Accogliere i clienti in un contesto piacevole e stimolante non è solo il frutto di uno studiato layout della boutique, ma è anche, e soprattutto, il risultato di un sistema di comportamenti e modalità di relazione non facili da codificare.

La mission di AdHocRetail è quella di formare le figure cruciali del processo di vendita, quali Sales Assistant, Retail Manager e Store Manager fornendo loro gli strumenti didattici necessari e formando competenze specifiche, grazie alla consulenza dei propri specialisti. La società dispone inoltre di un suo proprio Centro Ricerche in Neuroscienze e Retail: Mindway. Lo studio e la ricerca permettono di aprire nuove prospettive nell’ambito del Retail andando ad indagare, in modo puntuale e attento, comportamenti e attitudini dei Sales Assistant e dei Clienti.

Altre storie
Yearbook 2013: 7mila contatti tra produttori, distributori e operatori commerciali