fbpx


Ispirazione marina per Chantecler

La collezione Chantecler “Et Voilà” fa acqua da tutte le parti. Sì perché ogni singolo gioiello in argento è ispirato ad una creatura marina caratterizzata da una pietra preziosa nello stile della maison partenopea. La fauna marina c’è tutta: dalla balena, il granchio, il polpo, la tartaruga, il pesciolino ecc. Ogni creatura marina è impreziosita da diamanti, rubini, smeraldi, zaffiri incastonati rendendo ciascun gioiello un pezzo da collezione. Sono orecchini e ciondoli declinati in 11 versioni differenti, insieme a nuovi accessori, una catena e un bracciale a maglie ovali che si prestano a diversi usi: sono indossabili anche uniti a formare una lunga collana o cintura da “accessoriare” con i charms della collezione o con le Campanelle e i Corni portafortuna, il logo e la sfera J-O’. Anche la collezione Logo Chantecler aggiunge alle sue figure una nuova protagonista celebrata dal mare fin dall’antichità. La sirena, creatura ammaliante e dalla chioma fluttuante, prende forma su ciondoli e orecchini a creola in oro giallo con la coda rivestita in diamanti nell’atto di porgere la campanella Chantecler, simbolo di pace e di fortuna. Su questo gioiello spiccano i giochi di lucido e satinato, di piani e rilievi che donano una spettacolare tridimensionalità. ]]>

Altre storie
Swarovski, altre tre nuove vetrine per Natale