fbpx


Ippica, Longines dà il nome ai Masters di salto a ostacoli

Si consolida sempre più il rapporto tra Longines con il mondo dell’ippica: un nuovo step della presenza del brand nella disciplina equestre viene segnato dall’accordo siglato con la società belga EEM che trasforma il marchio di orologi svizzeri nel Title Partner e nell’orologio ufficiale e Cronometrista dei Masters, che diventano così “Longines Masters“. I tre prestigiosi eventi di salto a ostacoli creati dall’organizzatore belga a Los Angeles, Parigi e Hong Kong, porteranno il nome della maison: Longines Masters of Los Angeles, Longines Masters of Paris e Longines Masters of Hong Kong. Longines_LM3   Ad annunciare la nuova partnership, il vicepresidente di Longines e responsabile marketing internazionale Juan-Carlos Capelli, e il fondatore e amministratore dei Eem, Christophe Ameeuw (insieme, nella foto in alto). Il marchio di orologi svizzeri finora era già stato il cronometrista ufficiale di tutti gli eventi organizzati da EEM, così come il Title partner dei concorsi di Los Angeles e Hong Kong. Da ora, Longines dà il nome a due momenti salienti di ognuno di questi eventi: l’emozionante Longines Speed ​​Challenge e il rinomato Longines Grand Prix. Longines_LM1 La passione di Longines per gli sport equestri risale al 1878, quando il marchio ha prodotto un cronografo con un’incisione che raffigurava un fantino e il suo cavallo. Visto sui campi di gara già nel 1881 ed estremamente popolare tra gli amanti dell’ippica, questo modello ha conferito estrema precisione ai suoi utilizzatori. Inoltre, fin dal 1912 il marchio di orologi svizzero è stato partner di molti eventi legati al salto a ostacoli.]]>

Altre storie
Golden Corals, le nuove collezioni tra coralli e pietre dure