fbpx

Inhorgenta, il 99 % dei visitatori ha assegnato al Salone una valutazione positiva

Segnali di ottimismo per il settore arrivano da Inhorgenta Munich, il Salone tedesco che si è svolto dal 14 al 17 febbraio. I visitatori – 30mila, di cui un terzo proveniente dall’esterohanno valutato positivamente la rassegna nel 99% dei casi, assegnando pareri dall’Eccellente al buono. Buon risultato dunque per la 41esima edizione del Salone: tra i Paesi con la maggiore partecipazione si contano Austria, Italia, Svizzera, Paesi Bassi, Repubblica Ceca e Gran Bretagna. Si sono registrate crescite particolarmente importanti da Polonia, Australia, Spagna, India e Cina. “Dopo l’anno commerciale difficile per il settore, a Inhorgenta Munich abbiamo potuto notare un evidente trend in crescita – ha dichiarato Klaus Dittrich, presidente della direzione generale di Messe München International -. Abbiamo entusiasmato i nostri clienti soprattutto con la nostra formula intesa a stimolare lo shopping, il dispendioso allestimento dei padiglioni, l’Inspiration Lab e il programma di seminari di altissimo livello”. Complessivamente hanno presentato le loro novità, nei sette padiglioni di Inhorgenta, 1.197 espositori. La partecipazione degli espositori internazionali ha avuto uno sviluppo positivo: con 581 aziende la loro quota è salita al 48 percento circa. Bene anche il programma di seminari: il programma era tutto orientato al futuro e con l’International Pearl Forum, per il quale sono arrivati a Monaco di Baviera esperti di mercato provenienti da tutto il mondo, e l’Inspiration Lab Symposium, ha potuto festeggiare due riuscite anteprime. L’Inspiration Lab, un forum creativo interdisciplinare per designer, studiosi, artisti e architetti, proseguirà anche dopo la fine del salone e le idee sviluppate verranno integrate nell’edizione 2015 (dal 20 al 23 febbraio). I risultati del sondaggio, condotto da Gelszus Messe-Marktforschung, confermano questo trend positivo. Il 99 percento dei visitatori ha assegnato al salone una valutazione eccellente, ottima o buona, superando i risultati dell’anno precedente. Un ulteriore 91 percento ha elogiato il profilo internazionale degli espositori. I visitatori del salone hanno valutato come assolutamente positivi soprattutto l’atmosfera nei padiglioni e l’ambiente di alto livello. Il 60 percento li ha valutati da eccellenti a ottimi, un altro 35 percento buoni. ]]>

Altre storie
Il 4 aprile la presentazione dell’indagine Consumer 2011 sugli orologi da polso