fbpx

Il lavoro degli artigiani in mostra a Firenze

Non potevano mancare i maestri orafi alla XVII edizione di “Artigianato e palazzo” che si terrà dal 13 al 15 maggio (venerdì-domenica) nel seicentesco Giardino Corsini e nelle sue Limonaie a Firenze. Appuntamento, dunque, con la manualità e gli antichi mestieri: la mostra – oltre ottanta maestri di bottega – è nata nel 1995 da un’idea di Neri Torrigiani e promossa dalla principessa Giorgiana Corsini. I maestri artigiani che partecipano provengono da tutta Italia e dall’estero: ricostruendo un angolo delle loro botteghe eseguono dimostrazioni pratiche su come realizzano i loro manufatti. Ogni anno il pubblico fiorentino può così scoprire ed interessarsi a decine di lavorazioni “nuove” e ordinare oggetti su misura unici, innovativi e personalizzati sulle proprie esigenze. Realizzata anche, in collaborazione con la Fondazione per l’Artigianato Artistico di Firenze, la mostra di fotografie di Juri Ciani “Mani che raccontano”: 15 ritratti di alcuni protagonisti della più alta manualità immortalati mentre lavorano nelle loro botteghe, luoghi magici e pieni di fascino dove si tramandano i segreti che hanno reso Firenze una Capitale, famosa e unica nel mondo. Quest’anno gli orafi che partecipano a “Artigianato e palazzo” saranno Lao – Le Arti Orafe Jewellery School, Dörthe Lütkemeyer, Meini gioielli, Penko Bottega Orafa e Donatella Righi Fortuna. Nelle foto, immagini della precedente edizione. ARTIGIANATO E PALAZZO Giardino Corsini Via della Scala, 115 Firenze Venerdì 13, sabato 14 e domenica 15 maggio 2011 Orario continuato 10 / 20,30 Ingresso 8,00 euro, 6,0 euro ridotti Catalogo gratuito Per informazioni sulla mostra: info@artigianatoepalazzo.it tel. +39 055 2654589]]>

Altre storie
QuelledellaCosta: il sapore dell’estate