fbpx


Il Club degli Orafi fa il suo ingresso nel Responsible Jewellery Council

Il 18 gennaio scorso, durante la conferenza stampa tenutasi a VicenzaOro First, il Responsible Jewellery Council (RJC) ha annunciato l’ingresso nel proprio organico del Club degli Orafi Italia, una presenza che va ad affiancare le oltre 260 aziende e gli importanti enti di categoria nazionali ed internazionali (Confindustria Federorafi, il World Gold Council, la British Jewellers Association, Jewels of America, l’America Jem Society, l’Union Française BJOP, la Danish Association ecc…) già membri del RJC .
Il Club degli orafi, Fondato a Milano nel 1980, è un’associazione indipendente dei principali operatori della gioielleria italiana e rappresenta la fonte più affidabile di informazioni sull’andamento dell’industria orafa italiana per l’intera filiera della gioielleria.

“Desideriamo collaborare insieme al Council e ai nostri membri per assicurare uno sviluppo responsabile ed etico del settore,” ha detto Luciano Mattioli, Presidente del Club degli Orafi Italia.

John Hall, Vice Presidente del RJC, ha dichiarato che “L’ingresso del Club degli Orafi nel RJC rafforzerà la missione che il Council svolge tra gli operatori delle grandi e piccole aziende nel mercato europeo, apportando all’impegno del RJC il notevole livello di esperienza e competenza dell’industria orafa italiana”. Per il comparto si allarga l’impegno etico e più responsabilità per il comparto della gioielleria.

Altre storie
1ARbyUNOAERRE the new fashion jewelry