fbpx


Il capodanno cinese si celebra con Vacheron Constantin

Cade il 10 febbraio, tra poco più di un mese, il capodanno cinese, che dà il via all’anno del Serpente. Per celebrarlo, Vacheron Constantin ha realizzato un nuovo ‘tassello’ della collezione Métiers d’Art La Légende du Zodiaque Chinois. Un nuovo capitolo della saga che si declina in platino o oro rosa, simbolo della cultura orientale e al tempo stesso prodotto della maestria artigianale della maison fondata nel 1755. La ricerca costante dell’eccellenza è evidente in questi modelli (edizione limitata a 12 pezzi per ciascuna delle due versioni) che attraversano le culture, in particolare quella cinese, con cui Vacheron Constantin ha costruito un rapporto di fiducia fin dalla metà dell’Ottocento. Scolpiti al centro del quadrante – blu o bronzo – rivestito con la tecnica ginevrina della smaltatura Grand Feu che riproduce un motivo a foglia inciso direttamente sul metallo, i serpenti in platino 950 o oro 18 carati, incisi a mano, sono delicatamente appoggiati, come in bilico sullo scorrere del tempo. La cottura dello smalto avviene in un forno a circa 800 a 900 ° C e, subito dopo, viene applicato un ulteriore strato che regala al disegno il suo aspetto satinato. Cassa da 40 millimetri di diametro e 12,74 millimetri di spessore, 40 ore di riserva di carica e il tempo che si misura attraverso quattro finestre disposte intorno al serpente: compaiono così l’ora e i minuti, che scorrono, e il giorno e la data, che “saltano” dal precedente al successivo. Il Métiers d’Art La Légende du Zodiaque Chinois è equipaggiato con il calibro 2460 G4, meccanico a carica automatica, dotato di massa oscillante in oro ornata da un motivo geometrico ispirato alla forma della croce di Malta, emblema dello storico marchio. Sul retro dell’orologio è riportato l’anno 2013. Il cinturino cucito a mano è in pelle di alligatore del Mississippi – disponibile in blu o marrone – con fibbia in platino 950/oro rosa 18 carati. Caratteristiche tecniche: Métiers d’Art La leggenda dello zodiaco cinese Punzone di Ginevra Calibro 2460 G4, sviluppato e realizzato da Vacheron Constantin Movimento meccanico, a carica automatica Diametro 31,00 millimetri Spessore movimento 6,05 millimetri Indicazioni Ore, minuti, giorno della settimana e la data Riserva di carica circa 40 ore Cassa Platino 950/oro rosa 18 carati, 40 mm di diametro e 12,74 millimetri di spessore Resistenza all’acqua provata ad una pressione di 3 bar (circa 30 metri) Quadrante in oro 18 carati inciso a mano, rivestito con smaltatura “Grand Feu” blu / bronzo Serpente inciso a mano in platino 950/oro 18 carati Disponibile solo attraverso le boutique Vacheron Constantin [gallery link="file" order="DESC" columns="4" orderby="title"]]]>

Altre storie
Monaco, novità e anteprime per l’asta benefica Only Watch 2011