fbpx

I motori/gioiello di Francesca Gerlini

Francesca Gerlini è la mente creativa di GerlaHandmade e delle sue Manipolazioni Mentali Meccaniche. Una donna che si è divertita a fare incetta nell’officina di un meccanico senza nulla escludere. Ha messo da parte l’oro, l’argento, le pietre e i colori perché ha preferito lasciarsi incantare da fermi, coppiglie, filtri, molle di acceleratori e finanche tubi per la benzina o per l’olio. E così ha inventato una linea di accessori riciclando l’impensabile, mettendo insieme cose che, solitamente, nemmeno sfiorano il mondo di una donna. Elementi meccanici, e non solo questi, rigorosamente sgrassati e lucidati che ha scelto apparentemente senza una logica per seguire un’estetica veramente fuori dai canoni. Orecchini, collane, bracciali, qualcuno addirittura con il numero di matricola originale che diventa un decoro. Francesca Gerlini è riuscita ad accostare femminilità e meccanica con gran divertimento riuscendo, forse, a cancellare anche l’ultimo retaggio del discriminatorio detto “donne e motori, gioie e dolori”.

 

 

 

Altre storie
UnoAErre è sempre al passo con i tempi