fbpx


I gioielli-scultura di Luisa Fontalba

Nel parlare di questa mostra si potrebbe partire dal luogo che la ospita, il  “Palacio de Congresos”  o “Antiguo Convento de Santo Domingo”di Ronda (Malaga) in Spagna. E’ una bellissima costruzione medievale, situata al bordo della cornice del “Tajo” in un estremo del ponte, autentico emblema della città.

E’ anche grazie all’ambiente che la ospita, una chiesa sconsacrata in stile gotico-moresco, che questa esposizione assume dei contorni particolarmente suggestivi. Ma la forza espressiva di questo evento che si terrà dal 2 al 26 luglio su Pittura, Scultura e Gioielli d’Arte sono le opere di Luisa Fontalba.

Basta ammirare i gioielli-scultura in argento da lei realizzati come l’Abbraccio di Luna o la Libertà, e le due opere entrambe intitolate Rinascere, una in argento e l’altra in bronzo. Creazioni queste che più che vestire il corpo arricchiscono il pensiero.

Foto in apertura
L’abbraccio di Luna

Foto in alto a sx
Rinascere



Gioiello-scultura in argento, Libertà

Gioiello-scultura in bronzo, Rinascere

Altre storie
Cartoline (di mostre) dall’Europa