fbpx

Gold Italy, l’oro italiano brilla ad Arezzo

Gold Italy_BBB_6664 copia

Ottimi i dati di affluenza di Gold/Italy, seconda edizione del Salone promosso da Arezzo Fiere e Congressi che per tre giorni, lo scorso weekend, ha acceso i riflettori sul Made in Italy del gioiello. Gioielli e bijoux in una vetrina glamour dedicata esclusivamente al Made in Italy, con 220 aziende espositrici provenienti dai principali distretti orafi italiani a confronto con top buyer, grossisti, dettaglianti, catene di negozi, importatori ed esportatori italiani e di oltre 50 Paesi esteri.

Gold Italy_GIO_0356 copia

“Gold/Italy ha voluto dare un segno concreto nel rilancio del settore. Abbiamo la conferma che stiamo procedendo nella giusta direzione per creare nuove ed importanti opportunità di business per le nostre aziende” ha commentato il presidente di Arezzo Fiere e Congressi Andrea Boldi. “Un’edizione efficente e concreta con numeri in crescita, sia per la qualità dei contatti attivati sia per la qualità delle presenze in fiera, per 220 espositori sono stati registrati 3.000 ingressi unici di compratori (esclusi espositori e visitatori generici) di cui 249 top buyer in delegazioni invitati direttamente da Arezzo Fiere e Congressi. Presenze qualificate che hanno sviluppato importanti occasioni di business, con operatori provenienti per la prima volta da paesi emergenti come il Kyrgykistan, il Kazakhstan, il Tajikistan, Armenia e altre nazioni sorte dopo la fine dell’Unione Sovietica, ma anche da Messico e Sud America, oltre ai consolidati clienti del mercato americano e di Dubai”.

Gold Italy_Piazza Grande Cena di Gala 2

Quest’anno nella nuova area dedicata agli eventi moda, denominata “Glam Lab” con il coordinamento e la regia di Beppe Angiolini, il più rappresentativo dei presidenti dei buyer della moda e art director di GOLD/ITALY, si sono alternati momenti moda, dalle sfilate con abiti di Chiara Boni, Gianluca Capannolo, Faliero Sarti e Dreamyourself, agli shooting live di gioielli. In quest’area inoltre è andata in scena “Gold Italy on Air”, la diretta streaming organizzata con Preziosa magazine, con approfondimenti e interviste agli espositori e ai soggetti istituzionali presenti in fiera: Preziosa Channel ha ‘registrato’ (sulla pagina del sito tutti i momenti dell’iniziativa) le impressioni del comparto e le nuove tendenze di gioielli e bijoux per il prossimo anno.

Un momento della diretta streaming di Preziosa Channel. Da sinistra, la presentatrice Chiara Sani con una modella che indossa i gioielli di Cameo Italiano. A destra, Gino di Luca, titolare di Cameo Italiano
Un momento della diretta streaming di Preziosa Channel. Da sinistra, la presentatrice Chiara Sani con una modella che indossa i gioielli di Cameo Italiano. A destra, Gino di Luca, titolare di Cameo Italiano

 

La collaborazione con le istituzioni cittadine, Camera di Commercio di Arezzo e Banca Etruria, la ‘banca dell’oro’, ha permesso il successo dell’evento GOLD/GALA/DINNER che ha trasformato per una notte la Piazza Grande di Arezzo in un palcoscenico luminoso ed esclusivo, un appuntamento che ha orgogliosamente rafforzato il legame tra Arezzo e l’oro e ha presentato la città in una veste suggestiva ai compratori provenienti da tutto il mondo.

Gold Italy_Piazza Grande Cena di Gala

Un successo anche per la formula degli oltre mille incontri programmati nell’ambito di “Meeting Club”, il progetto di Arezzo Fiere e Congressi che ha coinvolto una delegazione di 240 top buyer e 100 aziende, reso possibile grazie anche alla partecipazione della Regione Toscana e di Toscana Promozione, della Camera di Camera di Commercio di Arezzo e dell’ITA – Italian Trade Agency per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane. Altra novità di quest’anno è il “Progetto Retail Club Italia” studiato da Arezzo Fiere e Congressi per ampliare ulteriormente l’offerta commerciale: 160 top dettaglianti selezionati dal Centro e Sud Italia hanno visitato la fiera e hanno incontrato le aziende. Il prossimo appuntamento è per la 36^ edizione di OROAREZZO in calendario dal 18 al 21 aprile 2015 ad Arezzo Fiere e Congressi.

Si è fatto il punto sull’evoluzione del gioiello nel talk “Glam Lab Talk: when a detail makes the difference” a cui hanno partecipato anche l’attore Luca Argentero, le giornaliste televisive Paola Cacianti, Elisabella Falciola, Cinzia Malvini, Chiara Boni e Capannolo“Con Gold/Italy vogliamo ampliare i nostri confini, guardare oltre un messaggio semplice quanto fondamentale, un invito ad essere sempre più internazionali con i nostri straordinari prodotti” ha detto l’art director Beppe Angiolini.

Domenica 26 ottobre, inoltre, si è tenuta anche la cerimonia di consegna dei premi del contest “GOLDITALY/GOLDSTAR: NECK-À-PORTER”. I premi sono stati assegnati alle collane più innovative realizzate dalle aziende espositrici e nell’ambito di “GOLDEN SHOW CASE” per i due display più creativi.

Le modelle indossano abiti di Chiara Boni e le collane vincitrici del Contest di Gold/Italy: da sinistra, collane di Gold Art, Nemesi, Unoaerre, Femar. Foto di Lorenza Ricci
Le modelle indossano abiti di Chiara Boni e le collane vincitrici del Contest di Gold/Italy: da sinistra, collane di Gold Art, Nemesi, Unoaerre, Femar. Foto di Lorenza Ricci
Premio Tradizione e Fantasia. Da sinistra i responsabili delle aziende Gruppo Eclat, Eurocatene, Karizia e Quadrifoglio
Premio Tradizione e Fantasia. Da sinistra i responsabili delle aziende Gruppo Eclat, Eurocatene, Karizia e Quadrifoglio
Premio Fantasia. Da sinistra, i responsabili delle aziende Ottaviani, Belle Arti, Queen Bijoux
Premio Fantasia. Da sinistra, i responsabili delle aziende Ottaviani, Belle Arti, Queen Bijoux
Premio Sofisticata ricercatezza. Da sinistra, i rappresentanti delle aziende Femar, Unoaerre, Nemesi, Gold Art
Premio Sofisticata ricercatezza. Da sinistra, i rappresentanti delle aziende Femar, Unoaerre, Nemesi, Gold Art
Premio “Golden Showcase”: da sinistra, le responsabili delle aziende Giordini e Giulia Jewels
Premio “Golden Showcase”: da sinistra, le responsabili delle aziende Giordini e Giulia Jewels
Tutti i gioielli partecipanti al Contest
Tutti i gioielli partecipanti al Contest “GoldItaly/Goldstar: Neck à porter”
Contest, La collana di Unoaerre
Contest “GoldItaly/Goldstar: Neck à porter”, La collana di Unoaerre indossata durante la sfilata
Gold Italy_Uno a erre copia
La collana Unoaerre
Contest "GoldItaly/Goldstar: Neck à porter", il collier di Nemesi
Contest “GoldItaly/Goldstar: Neck à porter”, il collier di Nemesi
La collana Nemesi
La collana Nemesi
Contest "GoldItaly/Goldstar: Neck à porter", la modella indossa la collana Femar
Contest “GoldItaly/Goldstar: Neck à porter”, la modella indossa la collana Femar
La collana presentata da Femar
La collana presentata da Femar
Contest "GoldItaly/Goldstar: Neck à porter", la collana di Gold Art
Contest “GoldItaly/Goldstar: Neck à porter”, la collana di Gold Art
Il collier realizzato dall'azienda Gold Art
Il collier realizzato dall’azienda Gold Art
Altre storie
Wedding Luxury, 1ARbyUnoaerre