fbpx


Giovanni Raspini festeggia l'anno del Serpente con l'argento dorato

L’anno cinese del Serpente è iniziato da meno di un mese e molti brand hanno deciso di salutarlo con le proprie creazioni. Originale e glamour la collezione di Giovanni Raspini in argento dorato. Le forme morbide e piene ripercorrono i sinuosi movimenti di questo iconico animale, rifacendosi all’antica tradizione orientale. L’azienda del designer toscano, attiva dall’inizio degli anni Settanta con la produzione di argenteria, ha proposto questi gioielli etno-chic ispirati alla fantasia e alla buona sorte che il Serpente, nella cultura cinese, rappresenta. Si saluta l’anno del Drago, dunque, con un anello, un bracciale e un paio di orecchini che alle classiche curve dei monili Giovanni Raspini uniscono la testa del rettile più fashion del momento. Un ponte tra Oriente e Occidente, una interessante fusione  tra lo stile urban-chic europeo e la tradizione di un paese che negli ultimi anni ha fatto tanto parlare di sé anche grazie alla forte crescita nell’ambito dei mercati internazionali ma anche all’evoluzione dei propri consumatori. “Fai cose belle e fallo sapere”, è il motto dell’azienda toscana: perché le cose belle hanno un’anima e parlano a chi le sa ascoltare.  ]]>

Altre storie
Per la festa della mamma Milano sceglie ancora il gioiello