fbpx

È’ nella piazza del lusso parigino la gioielleria Louis Vuitton

Lorenz Baumer, Direttore artistico haute joaillerie Louis Vuitton con Yves Carcelle, CEO Loius Vuitton
Lorenz Baumer, Direttore artistico haute joaillerie con Yves Carcelle, CEO di Louis Vuitton

Loius Vuitton è anche alta gioielleria dal 2009, ma se “Se si vuole essere un vero gioielliere, bisogna avere una boutique in place Vendome”, ha dichiarato Lorenz Baumer, direttore artistico per la haute joaillerie di Louis Vuitton, punta di diamante del gruppo LVMH.

All’inaugurazione della sua prima gioielleria, avvenuta il 3 luglio al 23 di Place Vendome, era presente un parterre da sogno con nomi altisonanti che spaziavano dalla Principessa di Monaco, Charlene, a Versace, per brindare agli 80 metri quadri della megaboutique dove trovano posto gioielli accessibili come un paio di orecchini da 650 euro, fino a toccare i 9 milioni di un solitario da 30 carati.

“Un’evoluzione naturale del marchio – come ha spiegato Hamdi Chatti, direttore del settore gioielleria e orologi della griffe – guidata dalla domanda della clientela”.

Altre storie
Macrigroup, la nuova linea Feel Chain – Legami d’Amore, eleganza con un pizzico di glamour