fbpx


de’Nobili, 70 anni di gioielli in una sfilata al Plart

La storica azienda napoletana de’Nobili festeggia i suoi 70 Anni con una sfilata: dai grandi classici come le ‘Civette’ alle ultimissime collezioni in nanoceramica. Location d’eccezione per la preziosa passerella: la Fondazione Plart a Napoli, il primo museo della plastica d’Europa. Grande partecipazione fino a tarda serata, nell’originale contesto del Plart: il cocktail party ha avuto come momento centrale una sfilata realizzata in collaborazione e con gli abiti di Alessio Visone, tra suggestioni di colori e musiche. Dall’ultima nata in casa de’Nobili, la linea Capriccio, ai modelli storici che hanno reso celebre la gioielleria de’ Nobili. La grande esperienza dell’azienda, fondata nel 1943 da Claudio de’Nobili e oggi con due boutique a Napoli, ha portato alla realizzazione, in vista del Natale 2013, di gioielli in nanoceramica e ad una nuova lega in oro rosa, interamente realizzati all’interno del laboratorio de’Nobili. La bellezza dell’oro ed il contrasto cromatico ottenuto con la nanoceramica hanno dato vita a una colorazione unica: l’elegante effetto è completato dalla scelta da parte del team aziendale di nuance e sfumature che si abbinano ad ogni carnagione e look. Il diverso carataggio dell’oro rosa de’Nobili, inoltre, ha determinato anche una conseguente riduzione del costo dei materiali, rendendo questi gioielli il dono natalizio ideale per un regalo originale e prezioso. La presentazione ufficiale della collezione Capriccio è alle porte e si accompagna ai grandi classici come le collezioni ‘Civette’, ‘Zodiacali’, ‘Polvere di stelle’, ‘Non ti scordar di me’ e ‘Ramage’. Da sempre punto di forza dell’azienda, la personalizzazione dei gioielli è possibile grazie all’abilità degli orafi e alla continua ricerca che ha luogo nel laboratorio all’avanguardia, che utilizza le più moderne tecnologie, realizzando gioielli di qualità elevatissima disegnati sulla base dei gusti e delle esigenze dei propri clienti. Tradizione e artigianalità: a de’Nobili viene riconosciuta la ricerca di nuove soluzioni creative e di design che regalano un’impronta di originalità ed una collocazione di prima fila nel panorama delle firme più esclusive del settore, che hanno consentito di replicare il “salotto” de’Nobili in via Filangieri a Chiaia, primo store dell’azienda, anche al Vomero, nel cuore dell’area pedonale, e la partnership con la gioielleria Crotti a Milano. [caption id="" align="aligncenter" width="630" caption="La famiglia de'Nobili. Da sinistra, Andrea, Maurizio, Simona, Claudio, Pierluigi e Fabrizio"][/caption] [caption id="attachment_65167" align="aligncenter" width="630" caption="Claudio de'Nobili (al centro) durante l'evento al Plart di Napoli"][/caption] [caption id="attachment_65156" align="aligncenter" width="630" caption="Le modelle indossano le collezioni storiche di de'Nobili"][/caption] [caption id="attachment_65152" align="aligncenter" width="630" caption="Un momento del cocktail party organizzato da de'Nobili per i 70 anni dell'azienda"][/caption] [caption id="attachment_65146" align="aligncenter" width="630" caption="La sfilata delle ultime collezioni de'Nobili"][/caption] [caption id="attachment_65163" align="aligncenter" width="630" caption="In passerella i gioielli de'Nobili e gli abiti di Alessio Visone"][/caption] [caption id="attachment_65148" align="aligncenter" width="630" caption="Le collezioni storiche di de'Nobili durante la sfilata al Plart"][/caption] [caption id="attachment_65221" align="aligncenter" width="630" caption="A sinistra, il dott. Luigi Porcelli della Fondazione Plart, e Maurizio de'Nobili"][/caption]

]]>

Altre storie
Agc, un concorso per premiare contemporaneità e tecnica