fbpx

Da New York a Mumbai, il tour estivo delle aziende italiane con Vicenzaoro

Dagli Stati Uniti all’India, le aziende orafe italiane hanno trascorso l’estate portando i loro prodotti nelle più prestigiose vetrine internazionali. A guidare il ‘viaggio’, Fiera di Vicenza, che ha presentato la gioielleria e oreficeria italiana, prima a New York, a fine luglio, e poi all’India International Jewellery Show, dall’8 al 12 agosto. L’India International Jewellery Show (IIJS), una delle più importanti manifestazioni indiane dedicate al mondo della gioielleria, che si è conclusa presso il Bombay Convention Centre di Mumbai il 12 agosto, è stato il palcoscenico per VICENZAORO Italian Club, il format espositivo itinerante ideato da Fiera di Vicenza per promuovere a livello internazionale le produzioni orafo-gioielliere del Belpaese. Alla rassegna di Mumbai ha partecipato anche il format VICENZAORO T-GOLD International, che presenta ai produttori di gioielleria di tutto il mondo l’innovazione e l’alta tecnologia rappresentata dai macchinari italiani. Oltre 800 espositori su un’area di 46mila metri quadrati, con la partecipazione di circa 35mila visitatori, hanno confermato la rilevanza della manifestazione indiana nell’ambito del mercato dell’area Asia-Pacific e il trend di crescita degli ultimi anni. Affollata l’area del VICENZAORO Italian Club: grande soddisfazione è stata espressa dalle aziende presenti che hanno potuto registrare buone performance tra i buyer indiani e asiatici. I contatti business sono stati ulteriormente potenziati dal Social Event organizzato da Fiera di Vicenza per far incontrare istituzioni, buyer ed espositori, e favorire lo sviluppo del volume d’affari italiano sul mercato indiano. Presente all’evento l’intero Consiglio del Gem & Jewellery Export Promotion Council (GJEPC), l’associazione organizzatrice della manifestazione, oltre a quella dei rappresentanti della Camera di Commercio e Industria Indo-italiana e dell’ICE. Mumbai non è stato però il primo mercato straniero con cui quest’estate si sono confrontate le imprese orafe italiane: a fine luglio, infatti, è stata la volta di New York, dove il team di Fiera di Vicenza ha incontrato i titolari e i manager delle più importanti boutique, couture store e gioiellerie degli Stati Uniti. Importante la partecipazione a Luxury Privé (29 – 31 luglio), l’evento esclusivo su invito che riunisce i migliori rivenditori di gioielli, progettisti, produttori di fascia alta e i migliori negozi al dettaglio, che si è svolto nel lussuoso Pierre Hotel su Central Park, nel cuore di Manhattan. Presente a New York anche il team di TRENDVISION Jewellery + Forecasting con l’intento di promuovere ai buyer il Trend Book 2014+, la pubblicazione che propone i più importanti megatrend destinati ad influenzare la progettazione, la produzione e la distribuzione del gioiello contemporaneo. Fiere e business, dunque, ma anche prestigiosi premi tra le attività di VICENZAORO, che è stata presente lunedì 29 luglio ai “WJA’s 30th Annual Awards for Excellence”, tenutisi ai Chelsea Piers di New York, i premi d’eccellenza della Women’s Jewelry Association, un’organizzazione formata dalle maggiori aziende di gioielleria, di comunicazione e organizzazioni di eventi in questo settore. Ultimo appuntamento neworchese infine con i premi “Circle of Distinction 2013”, organizzati dall’American Gem Society, conferiti durante la Cena di Gala annuale svoltasi il 30 luglio all’Hotel Plaza.]]>


There is no ads to display, Please add some

Preziosa Magazine è la rivista per il mercato della gioielleria e dell’alta orologeria, un autorevole punto di riferimento per gli operatori del settore.

Acquista nel marketplace di Preziosa Magazine

Altre storie
UNOAERRE a selection of the most popular wedding bands in silver for jewelers