fbpx


Cibjo, a Mosca dal 19 al 21 maggio il congresso annuale 2014

Dopo Vicenza e Tel Aviv, si terrà a Mosca il prossimo congresso annuale della Cibjo, la World Jewellery Confederation: dal 19 al 21 maggio 2014 si incontreranno in Russia i delegati delle maggiori associazioni di gioielleria e pietre preziose provenienti da oltre 40 paesi, nonché i rappresentanti dei più importanti organismi commerciali del settore. Due giornate di incontri preparatori, il 17 e il 18 maggio, precederanno il congresso che sarà ospitato dalla Russian Jewellers’ Guild. La principale sede congressuale sarà l’ottocentesco Metropol Hotel, che si trova nel cuore del centro storico di Mosca a pochi passi dal Cremlino, dalla Piazza Rossa e dal teatro Bolshoi. Le sessioni degli ultimi due giorni della manifestazione, invece, si terranno presso l’Estet Jewellery House. A breve sarà on line il sito dedicato al Congresso 2014, con informazioni aggiornate e la possibilità di pre-registrarsi on line. Il Congresso annuale ha anche l’obiettivo di dialogare al fine di stabilire eventuali nuovi cariche all’interno di Cibjo ed è il luogo in cui vengono discussi ed aggiornati i periodici “Blue Books” dedicati a diamanti, pietre di colore, perle e metalli preziosi. “Siamo lieti di accettare il generoso invito del Presidente e dei membri del Consiglio della Gilda dei Gioiellieri russi – ha detto Gaetano Cavalieri, presidente di Cibjo (nella foto d’apertura, durante il Congresso 2013 che si è svolto a Tel Aviv) -. La Russia rappresenta l’estensione e la profondità della nostra industria, con le massicce forniture di minerali grezzi, diamanti e gemme colorate, un settore della gioielleria in rapido sviluppo e uno dei mercati di gioielleria più eccitanti del mondo. Il Congresso offrirà una preziosa occasione per esplorare le nuove frontiere del nostro business e anche per visitare questa affascinante città”. “La comunità russa della gioielleria attende con interesse la possibilità di accogliere i nostri colleghi da tutto il mondo – ha commentato Gagik Gevorkyan, presidente della Russian Jewellers’ Guild -, per introdurli nella nostra industria e nel nostro mercato. Faremo del nostro meglio per fornire una prospettiva completa della nostra storia, del presente e del futuro”.]]>

Altre storie
Christopher Thompson Royds, un tuffo nel rinascimento