fbpx


Chopard reinterpreta la linea Imperiale

È la reinterpretazione di un modello degli anni ’90, rivisitata e immaginata per la donna di oggi: è la nuova linea Imperiale di Chopard, dall’eleganza sobria che contraddistingue la maison.

Dettagli preziosi per un orologio con quadrante in madreperla delicatamente cesellato e numeri romani come simbolo dell’epoca imperiale. Le lancette ricurve ricordano le daghe affilate che i sovrani utilizzavano nei combattimenti. La corona ha forma di fiore di loto ed è montata su una carrure essenziale. Piccoli cabochon di ametista (nella versione in oro rosa) o di zaffiro blu (per i modelli in oro bianco) decorano le anse che ricordano le colonne dell’antichità. L’emblema reale per eccellenza, la sfumatura porpora delle pietre, porta lo stesso colore delle applicazioni e della firma Chopard. Ampia la scelta delle dimensioni, dei movimenti (meccanico, quarzo o cronografo), e della cassa – in oro rosa, bianco, ma anche in acciaio -; possibile anche sceglierlo nella versione senza diamanti. Bracciale in acciaio o cinturino in pelle, la linea Imperiale di Chopard ne ha per tutti. ]]>

Altre storie
"Émaux at this moment", lo smalto nei gioielli contemporanei