fbpx


Baselworld 2014: un'anticipazione di ciò che troveremo in vetrina

Countdown per il Salone degli orologi di Basilea: il 27 marzo apre i battenti  Baselworld 2014, uno degli appuntamenti internazionali più importanti al mondo. Mentre alcune maison scelgono la strategia della sorpresa e alzeranno il sipario sui nuovi modelli solo a fiera iniziata, altri preferiscono cominciare ad attrarre gli sguardi sui propri orologi già con qualche settimana di anticipo. Così ha scelto di fare Alpina, che a Basilea porta lo Startimer Pilot Automatic Chronograph “Black Star”, degno erede degli orologi da aviatori del marchio apprezzati dalle aeronautiche militari europee nella prima parte del 20esimo secolo. L’orologio monta il calibro AL-860, un movimento meccanico a carica automatica (30 rubini) con funzioni di ore, minuti, secondi e cronografo. Il movimento, visibile attraverso il fondello trasparente, è alloggiato in una cassa, di 44 mm di diametro, realizzata in acciaio inox trattato PVD nero. Il quadrante grigio ha decorazioni soleil: per una migliore leggibilità la maison ha scelto un allineamento “Bi-Compax” dei contatori dei secondi continui alle ore 9 e dei 30 minuti cronografici alle 3. [caption id="attachment_71690" align="aligncenter" width="630" caption="Alpina Startimer Pilot Automatic Chronograph “Black Star”"][/caption] E’ militare anche l’ispirazione di Hamilton, che con il suo Khaki X-Wind Limited Edition potenzia una delle sue collezioni più fortunate. Il modello include due caratteristiche che risultano essere particolarmente utili in volo: la funzione di cronografo e un calcolatore per l’angolo di deriva, visibile in un’apertura posta a ore 12 che si aziona attraverso le due corone poste a ore e a ore 4 della cassa. Il quadrante è tridimensionale e si ispira chiaramente agli strumenti di bordo degli aerei e dispone, come da buona tradizione della manifattura, di consueti 3 contatori cronografici. Impermeabile fino a 100 metri, è dotato di un cinturino in elegante pelle nera. [caption id="attachment_71695" align="aligncenter" width="630" caption="Hamilton Khaki X-Wind Limited Edition"][/caption] Unico al mondo con quattro contatori allineati, il Chrono 4 di Eberhard & Co. è un’altra delle sorprese: nato nel 2001 è  ancor oggi un’innovazione assoluta. Registered Design, il dispositivo sviluppato e brevettato dal marchio presenta un’architettura costruttiva complessa e sofisticata. Minuti, ore, 24 ore e piccoli secondi sono disposti orizzontalmente in una progressione lineare che ricorda quella nei cruscotti delle auto classiche GT. Restyling per l’edizione 2014: una versione con quadrante e i contatori bianchi con contorno nero a contrasto; un’altra con quadrante nero e contatori neri con contorno bianco; una versione All Black (contorno argenté) e lancetta delle 24h rossa. [caption id="attachment_71698" align="aligncenter" width="630" caption="Eberhard & Co. Chrono 4"][/caption] Il Victorinox Swiss Army Dive Master 500, in edizione limitata e numerata di 500 esemplari, monta, per la prima volta, il calibro ETA 2894-2, un movimento cronografo meccanico a carica automatica. Cassa in titanio grado 2 grigio mat sabbiato da 42 mm, il modello  ha una lunetta unidirezionale sempre in titanio e la scala dei 20 minuti luminescente. Tre contatori cronografici (secondi continui alle ore 3, 12 ore alle 6 e 30 minuti crono alle 9) e la finestrella del datario tra le ore 4 e 5. Impermeabile fino a -500 metri, quest’orologio da immersione vede posizionata la valvola dell’elio sulla carrure alle ore 9 e vanta un fondello a vista in vetro zaffiro avvitato. [caption id="attachment_71696" align="aligncenter" width="630" caption="Victorinox Swiss Army Dive Master 500"][/caption] Nel 1969, l’anno in cui per la prima volta l’uomo si spinse oltre la propria dimensione terrestre mettendo piede sulla luna, Omega lanciò il nuovo orologio Speedmaster Mark II: quest’anno torna con una forma rinnovata. Illuminato da un tocco di colore, ha una lancetta dei secondi centrali color arancio fluorescente e una minuteria dello stesso colore – una caratteristica che distingue l’attuale modello dal suo predecessore. Inoltre, la scala tachimetrica trasparente sul vetro zaffiro è illuminata dal basso grazie a un anello in alluminio rivestito di Super-LumiNova. Le lancette delle ore e dei minuti bianche e nere laccate sono rivestite di Super-LumiNova, così come la lancetta centrale del cronografo. [caption id="attachment_71694" align="aligncenter" width="630" caption="Omega Speedmaster Mark II edizione 2014"][/caption]]]>

Altre storie
Madrid, boom di visitatori per gli eventi dedicati al bijoux e al gioiello: 40mila i visitatori di gennaio