fbpx


Altanus celebra la tradizione con "Anniversary"

La collezione, presentata a VicenzaOro September, riprende linee essenziali e uno stile classico con cinturini vintage in fibra di legno [caption id="attachment_144833" align="aligncenter" width="900"]altanus_7960-1 Altanus, collezione Anniversary, ref. 7960[/caption] La novità di Altanus si chiama “Anniversary“: la maison ginevrina specializzata nella produzione di orologi, di ritorno da VicenzaOro September dove ha debuttato l’area dedicata alla misurazione del tempo “Now”, presenta una collezione in cui far rivivere la tradizione. Tre i modelli: due sfere e piccoli secondi al quartz, tre sfere automatico e cronografo quartz che saranno presentati alla rassegna, ormai alle porte, di Tarì Mondo Prezioso, durante l’edizione speciale dedicata ai 20 anni del Centro Orafo. La cassa rotonda in acciaio satinato con vetro zaffiro è disponibile in versione acciaio ed in versione acciaio placcato oro rosa. Nel modello automatico i quadranti sono proposti nelle varianti silver, nero e blue in versione cassa acciaio, nei colori silver e grigio con indici a contrasto in versione cassa placcatura rosè . Nei modelli al quartz, solo tempo e crono, i quadranti sono proposti nelle seguenti varianti di colore: blue, silver, nero, silver index rosè, nero index rosè per la cassa acciaio e silver e grigio per la cassa IPGR. [URIS id=144860] Linee essenziali ed uno stile classico che riprende i segnatempo della tradizione familiare per una linea caratterizzata da eleganti quadranti curvi sui lati e da un cinturino stile vintage in fibra di legno fatto a mano, novità assoluta che testimonia la cura per i dettagli e l’integrazione tra tradizione ed innovazione caratteristica della produzione del marchio. Ma chi sceglie Anniversary ha ampia facoltà di scelta: oltre al cinturino in fibra di legno, è disponibile anche il bracciale “mesh”, in voga negli anni Sessanta, la cui struttura intrecciata lo rende robusto e flessibile, facilmente adattabile al polso.

]]>

Altre storie
Con Chopard le fiabe diventano preziose