fbpx

All’asta i gioielli di Huguette Clark

[/caption] Parigina di nascita, Huguette Clark (della quale l’ultima foto risale ad oltre 80 anni fa) ricevette in eredità 300 milioni di dollari (3,6 miliardi odierni) a seguito della morte del padre, il senatore William Andrews Clark, soprannominato il “Rockefeller” del rame per le miniere possedute nel Montana. Huguette era una donna di grande personalità ma enigmatica. L’ereditiera, infatti, che ha trascorso l’infanzia e l’adolescenza tra il lusso del palazzo paterno di ben 121 stanze sulla Quinta Strada, la casa di Santa Barbara e la magione nel Connecticut della Fifth Avenue a New York, ha poi deciso di trascorrere gli ultimi 20 anni della sua vita segregata in un ospedale sotto falso nome nascondendosi al mondo fino alla morte che l’ha colta a 104 anni e senza alcun testamento per il suo patrimonio stimato sui 500 milioni di dollari, ora al centro di un’inchiesta. In lizza solo tre nipoti, due femmine e un maschio. Tra i suoi beni anche favolosi gioielli, per lo più della Belle Epoque, che portano la firma di Dreicer&Co., Cartier, Tiffany e tra i più recenti Bulgari, Van Cleef&Arpel, Schlumberger. Il 17 aprile da Christie’s a New York è stato battuto all’asta un diamante rosa fancy vivid di 9 carati montato su un anello realizzato da Dreicer & Co, e con i suoi 15,7 milioni di dollari ha superato di molto la stima iniziale, che era valutata tra i 6 e gli 8 milioni di dollari. È diventato così l’anello più prezioso d’America. Ad aggiudicarselo è stato Brett Stettner, che ha dichiarato: “Sono molto emozionato, è un onore essere in possesso di una pietra come questa”. Come il resto della collezione, la seconda più importante venduta all’asta dopo quella di Elizabeth Taylor, anche questo era rimasto per oltre 70 anni nel caveau di una banca.   [caption id="attachment_36290" align="alignleft" width="602" caption="Huguette Clark"][/caption]  ]]>


There is no ads to display, Please add some

Preziosa Magazine è la rivista per il mercato della gioielleria e dell’alta orologeria, un autorevole punto di riferimento per gli operatori del settore.

Acquista nel marketplace di Preziosa Magazine

Altre storie
Barbara Abaterusso, l’arte per esorcizzare la paura o intrecciare il passato alla contemporaneità