fbpx

Accessori: Braccialini riapre a Milano, Gucci inaugura un monomarca a Brescia

Tra il 4 e il 5 dicembre prossimi due momenti delle strategie retail dei due marchi: in vetrina nuove collezioni nel segno del Made in Italy

La boutique Braccialini a Milano, in corso Venezia 3

Accessori moda, si preannuncia una settimana carica di novità nel comparto retail. Il 4 dicembre Braccialini riapre lo store milanese in Corso Venezia, il giorno successivo tocca a Gucci a Brescia.

Nel capoluogo lombardo, dunque, grande attesa per il nuovo concept della boutique del marchio celebre per le estrose ed elaborate bags: tra pochi giorni sarà svelato il nuovo progetto elaborato da Studio 63, che prende ispirazione dal glamour del design d’interni anni ’40, attualizzandolo, per interpretare l’incanto onirico dell’universo Braccialini.

L’ambiente è caratterizzato da un sofisticato gioco di contrasti, guidato dall’armonico bilanciarsi di bianco e nero. Le linee morbide degli elementi di arredo fanno da contraltare ai tagli architettonici minimal e netti. Preziosi e ricercati i materiali: le superfici laccate lucide, i marmi bianchi riflettenti del pavimento si contrappongono alle raffinate e rarefatte trame decorative dei tessuti che adornano le pareti.

Il gruppo, che ha lanciato quest’anno anche la sua prima linea di orologi, ha deciso di replicare il nuovo concept anche per la boutique che aprirà a Firenze il prossimo gennaio in via Vacchereccia e così anche per l’apertura dello store nella nuova area del Mall of The Emirates, a Dubai, che sostituirà – raddoppiandone gli spazi – l’attuale boutique Braccialini. L’apertura è prevista per San Valentino.

Braccialini, modello Ventaglio

Brescia sta invece per accogliere un nuovo negozio Gucci: un cocktail party privato sarà l’occasione per tagliare il nastro, giovedì 5 dicembre, della boutique monomarca di via Gramsci, inaugurata con la collaborazione di G&B srl di Gianni Peroni. Con una superficie di vendita pari a circa 400 metri quadrati distribuiti su quattro piani, il nuovo negozio offre la gamma completa di abbigliamento e accessori uomo e donna.

Per l’occasione la boutique ospiterà un maestro artigiano fiorentino che avrà il piacere di personalizzare i prodotti di pelletteria Gucci, acquistati in boutique o già di proprietà degli invitati, attraverso la tecnica dell’embossing, che permette di stampare a mano le iniziali dei clienti in oro, argento o come timbro a fuoco.

Un artigiano di Gucci pratica l'embossing

Gli ospiti potranno quindi ammirare dal vivo l’arte manifatturiera che da sempre rende unici i prodotti del marchio, approfittando dell’esclusiva occasione per personalizzare i propri articoli preferiti e i regali per il prossimo Natale. L’artigiano sarà inoltre disponibile nel negozio per la personalizzazione degli articoli di pelletteria per tutta la giornata di venerdì 6 dicembre.

Il concept innovativo di Frida Giannini, Direttore Creativo di Gucci, prevede un open space di materiali caldi e lussuosi che creano un effetto spettacolare. Il palissandro, materiale tradizionale di Gucci, è arricchito da elementi come vetro scanalato, oro lucido, specchi e vetri fumè, che evocano nell’insieme l’eleganza e il lusso dell’epoca Art Decò.

Un artigiano di Gucci al lavoro per personalizzare una borsa New Bamboo

Specchi fumè e vetro bronzato si alternano, creando una prospettiva molto profonda; i pavimenti, in gress e in parquet, sono coperti da tappeti con motivi iconici di Gucci; vetro bronzato con dettaglio web visibile e lacca ad effetto madreperla sono utilizzati per le scaffalature e gli espositori. Le pareti, ricoperte da vetro e specchio bronzo fumé, contribuiscono a rendere l’ambiente sofisticato e intimo.

Il piano terra del negozio sarà dedicato a borse, articoli di piccola pelletteria e in seta, accessori da viaggio, occhiali e fragranze. Il piano interrato ospita le collezioni di abbigliamento, calzature e accessori maschili, mentre il primo e secondo piano completano il mondo femminile rispettivamente con calzature e abbigliamento.

Con l’occasione, i clienti potranno visionare le nuove collezioni Cruise 2014 di Gucci, caratterizzate da un glamour spensierato e da una moderna reinterpretazione dei codici stilistici anni ’70 della Maison. Linee fluide e rilassate, materiali leggeri, tonalità che evocano un lontano tramonto brasiliano.

Altre storie
E-commerce, per il mercato nordamericano Diesel lascia Yoox.com