fbpx


Acanfora Gioielli, passione, amore e tecnologia

“Un nostro gioiello può raccontare meglio delle parole la passione che ho ereditato in trent’anni di lavoro e che, oggi, condivido con i miei figli Loredana, Francesca e Giuseppe. Sono loro la nuova energia ma, soprattutto, le nuove idee di Acanfora gioielli. L’armonia è la costante che governa l’azienda in ogni sua componente, ma quello che anima e dà corpo alle nostre creazioni è l’amore, è la passione per questo antico e meraviglioso mestiere”. A parlare è Vittorio Acanfora, orgoglioso di essere uno degli artefici e promotori di una scuola e di una cultura che non ha eguali nel mondo: quella dei maestri orafi italiani. Passione e amore, ma anche tanta tecnologia. I laboratori di Acanfora Gioielli, infatti, sono attrezzati con le più moderne apparecchiature per la lavorazione e la trasformazione dei preziosi: dalla prototipatrice al laser per le incisioni, ai vulcanizzatori per i calchi in gomma, agli iniettori per le cere, ai forni per la cottura dei gessi e le fusioni. Dall’ideazione alla rifinitura e pulizia dei gioielli il ciclo di produzione è, dunque, totalmente autosufficiente. Ogni pezzo ha in sé l’energia della luce e del fuoco, la durezza della pietra, la trasparenza e la purezza dell’acqua, la forza rigeneratrice dell’amore, i colori delle gemme più rare. Ogni gioiello Acanfora è l’espressione più autentica del vero Made in Italy e di quanto più bello e desiderabile questo sia capace di realizzare. www.acanforagioielli.com]]>

Altre storie
Con Lorenz un tuffo negli anni '80