fbpx


A Salvador de Bahia il congresso 2015 della Cibjo

[/caption] Si svolgerà molto probabilmente nello Stato di Salvador de Bahia, in Brasile, il congresso 2015 della Cibjo: se ne è discusso durante l’incontro tra Gaetano Cavalieri, presidente della Confederazione mondiale della gioielleria, e il governatore Jaques Wagner, che hanno manifestato l’intenzione di pianificare la prossima edizione del Congresso annuale (che quest’anno si tiene a Mosca): Cavalieri è stato accompagnato da Hécliton Santini Henriques, presidente dell’Instituto Brasileiro de Gemas e Metais Preciosos (IBGM) – che ospiterà l’evento –  e Karina Sena, presidente dell’Associação Bahiana dos Produtores e Comerciantes de Gemas e Metais Preciosos. A fare da intermediario, Rafael Valverde, soprintendente dell’Industria e delle Miniere a Bahia. Cavalieri ha illustrato al Governatore Wagner la struttura e la missione della Cibjo nel settore delle pietre preziose e della gioielleria, sottolineandone il ruolo nell’armonizzazione di norme internazionali di classificazione e nomenclatura. Ha anche descritto l’impegno della Confederazione per promuovere pratiche commerciali etiche nelle regioni dove pietre e metalli preziosi vengono estratti e dove i gioielli vengono progettati e fabbricati. Il Governatore dello Stato di Bahia ha espresso soddisfazione per l’accettazione, da parte di Cibjo, di tenere il congresso nel suo paese, riconoscendo così il ruolo della nazione come produttore di metalli preziosi, pietre e gioielli. Intanto, Cavalieri ha invitato Wagner e altri rappresentanti del governo a partecipare al prossimo Congresso di Mosca (dal 19 al 21 maggio), dove verranno presentate ufficialmente la location, l’Instituto Brasileiro de Gemas e Metais Preciosos e l’associazione dei gioiellieri di Bahia.]]>

Altre storie
EBERHARD & C0. e PRO RECCO vincitori della LEGA ADRIATICA