fbpx


A Pomellato i premi Legends of the Year Award e Saks Luminary Award

Pomellato, brand del gruppo Kering, è stato il primo marchio di lusso a introdurre il prêt-à-porter nel mondo della gioielleria. Nato a Milano nel 1967, il suo stile anticonvenzionale, affidato alle mani di esperti orafi, si è aggiudicato ben due premi ai primi Jewelry Awards di Town & Country, realizzati in collaborato con Saks Fifth Avenue, tesi a celebrare i maestri, i non conformisti e i visionari che hanno influenzato l’industria della gioielleria.

Tra le numerose categorie, la giuria composta da Stellene Volandes, redattore capo di Town & Country; Will Kahn, direttore del mercato della moda e degli accessori di Town & Country; Frank Everett, vice direttore vendite senior di Sotheby’s; Lisa Pomerantz e Jennifer Tilly, e Lizzie Tisch collezionisti di gioielli; Lauren Santo Domingo, co-fondatrice di Moda Operandi; Marion Fasel, fondatore dell’Aventurino; Cara Barrett, Editor di Hodinkee; la scrittrice di gioielli Rachel Garrahan; la stilista Kate Young; e lo specialista di Christie, Claibourne Poindexter, ha decretato vincitore il brand nelle classi Legends of the Year Award e Saks Luminary Award.

Sabina Belli, Direttore Generale di Pomellato, dall’aprile 2015, è riconosciuto il suo supporto nello sviluppo di Pomellato e Dodo e il rinforzamento nel loro posizionamento a livello globale.

www.pomellato.com

Sabina Belli, Direttore Generale di Pomellato
Sabina Belli, Direttore Generale di Pomellato
Eniko Mihalik
Eniko Mihalik

 

pomellato
Iconica Collection, ring
pomelalto Jewelry Awards di Town & Country
Tango White Diamond Hoop Earrings

 

 

 

 

Altre storie
IEG: VO Vintage, appuntamento con le rarità