fbpx


A Mirabella Eclano una mostra sull’arte del gioiello

Da domani a domenica in esposizione le creazioni di “Rosita Gioielli” di Rosita Caiazzo e di “Sofie StarLab” di Armida Moscato

Uno dei collier di Rosita gioielli
Uno dei collier di Rosita gioielli

Una esposizione di gioielli tra cristalli, conchiglie, pietre preziose, coralli, turchesi, oro e argento, tessuti: sarà inaugurata domani alle 19 a Mirabella Eclano (in provincia di Avellino) la mostra “L’arte in un gioiello”, nell’ambito del cartellone del “Settembre Eclanese”. Visitabile fino al 21 settembre al Museo del Carro, l’evento accende i riflettori sulle ultime creazioni dell’atelier “Rosita Gioielli” di Rosita Caiazzo e del laboratorio “Sofie StarLab” di Armida Moscato.

Armida Moscato, eclanese, laureata in Architettura, ha iniziato per hobby ma la passione per i gioielli si è trasformata in un lavoro vero e proprio. Nel 2013 l’apertura del laboratorio creativo “Sofia StarLab” ad Aversa. Nelle sue creazioni tessuti, lana, passamaneria in un rimando continuo con le pietre semipreziose.

Rosita Caiazzo è napoletana ma vive a Mirabella Eclano. Diploma all’Istituto d’Arte in oreficeria e fusione di metalli, laurea in Pittura all’Accademia di Belle Arti, approfondisce le tecniche di realizzazione del gioiello a Milano. I suoi manufatti vengono realizzati con la tecnica della baguette nel “laboratorio-atelier-salotto” nel centro storico di Mirabella Eclano. Rosita Gioielli ha, inoltre, creato un’intera linea per Etro e collabora con numerosi luxury brand.

Una creazione del laboratorio SofieStar
Una creazione del laboratorio SofieStar
Altre storie
Maserati e Morellato & Sector insieme per una nuova sfida: il Maserati Time